lunedì 29 aprile 2013

Victoria Beckham confessa: ''Il mio lavoro mi fa sentire in colpa verso i miei figli''

di Redazione. Ha lanciato una linea di abbigliamento e accessori che sta avendo molto successo e, soprattutto, ha quattro figli di cui occuparsi. L'ex Spice Victoria Bechkam, ammette che stare dietro a tutti questi suoi impegni, lavorativi e mondani, le pesa e la fa sentire «continuamente in colpa», perché sente di sottrarre tempo ai figli. Come una qualunque mamma in carriera e molto presa dal lavoro, che deve riuscire a conciliare lavoro e famiglia. «Penso che questo ti faccia sentire combattuta, no?», ha dichiarato la Beckham al London’s Royal Festival Hall durante il Vogue Festival. «Però ho uno staff di persone fantastiche che mi aiutano a districarmi tra i miei impegni di lavoro e tutto ciò che riguarda i bambini», ha proseguito la posh-mamma. «Così», ha detto, «se c’è una serata genitori o una festa in maschera o qualsiasi cosa io riesco a programmare tutto in modo da esserci sempre». «I miei figli sono la mia priorità ed è sempre stato così», ha sottolineato Victoria parlando di Brooklyn, 14 anni, Romeo, 10, Cruz, 8 e la piccola Harper, 21 mesi. «Mi sveglio presto la mattina per fare con loro gli esercizi di spelling e i compiti di matematica prima che inizi la scuola, e poi resto sveglia fino a tardi con Brooklyn che non vuole mai andare a letto». E c’è di più: capita spesso che i suoi figli la seguano anche a lavoro. «Adoro avere bambini in ufficio, i miei sono sempre intorno». Siete d'accordo con quanto ha detto mamma Victoria?

0 commenti:

Posta un commento

 
Design by Unicorn Sites | BARI | Copyright © 2012