sabato 4 luglio 2015

Matrimonio a Venezia? Palazzo dei Dogi apre le porte agli sposi

Chi non ha mai sognato di arrivare in gondola al proprio matrimonio? Venezia è senza dubbio una delle città più romantiche del mondo: i vicoli soffusamente illuminati che si riflettono sulla laguna esercitano sugli sposi di tutto il mondo un fascino irresistibile. Non a caso anche lo scapolo d'oro di Hollywood George Clooney ha deciso di celebrare qui il suo matrimonio.

Ma Venezia non è solo per i vip, è alla portata di tutti quegli sposi che decidono di renderla la location unica e poetica per il loro giorno più bello.

Chi decide di sposarsi a Venezia può scegliere uno dei tantissimi palazzi storici di cui la città lagunare è piena, all'interno dei quali è possibile, oltre al ricevimento, celebrare il rito simbolico di matrimonio.

Tra i luoghi più belli troviamo Palazzo dei Dogi, lussuoso 5 stelle del Gruppo Boscolo Hotels: con i suoi marmi, gli sfavillanti lampadari e con i suoi affreschi settecenteschi è il luogo ideale per celebrare un magico matrimonio a Venezia. La cerimonia può essere ambientata nel giardino settecentesco che si affaccia direttamente sulla laguna: unico nel suo genere a Venezia, ancora oggi conserva la bellezza di un tempo e crea un'atmosfera favolosa, di pace e benessere.

Una volta finita la cerimonia, sposi e invitati si possono spostare all'interno dei saloni del palazzo, dove i soffitti alti adornati da scintillanti lampadari a cascata, le pareti affrescate e gli arredi raffinati saranno la cornice perfetta per il banchetto di nozze.

Se si sceglie un palazzo d'epoca di Venezia come Palazzo dei Dogi, bisogna fare attenzione agli allestimenti. In genere queste residenze sono molto lussuose, con arredi ricercati e maestosi, e quindi è necessario scegliere delle decorazioni semplici, non troppo elaborate per non cadere nel cattivo gusto e nel kitsch. Mise en place bianche con centrotavola bassi e luci fredde posizionate in punti strategici andranno benissimo per ricreare una sensazione piacevole e non troppo pesante.
Infine, sposarsi a Palazzo dei Dogi avrà un altro vantaggio: poter decidere di restarci qualche giorno in più per la luna di miele, per godersi con calma e relax le mille meraviglie che questa città tanto insolita quanto bella riesce a dare a tutti coloro che la visitano.

0 commenti:

Posta un commento

 
Design by Unicorn Sites | BARI | Copyright © 2012