sabato 26 settembre 2015

Creazioni fuori dagli schemi e pronte a stupire: la collezione 2016 firmata Delphine Manivet

Parliamo oggi della collezione 2016 di abiti da sposa di Delphine Manivet, anche quest’anno una delle più originali sulla scena fashion internazionale, una linea dominata da creazioni spesso fuori dagli schemi e pronta a introdurre must have molto interessanti per la stagione. La maison francese ha voluto soprattutto vestiti da sposa dallo stile anni ’70 nella sua nuova proposta, e si mette in primo piano i modelli in pizzo, vestiti da sposa nel più classico e amatissimo bianco latte che conquistano al primo sguardo.
Le forme più classiche sono quelle degli abiti da sposa scivolati: parliamo di modelli con gonna plissettata in seta bianca dal corpetto liscio e minimal chic. Sono previsti nelle versioni con maniche corte dai volants decorativi, in quelle smanicate o con maniche lunghe e midi a sbuffo, in pieno stile seventies. Vestiti con scollo a V profondo lasciano il passo a modelli con schiena nuda e intrecci di seta con fiocchi lungo il b-side, così come a versioni con corpetto dallo scollo tondo e dalle linee più pulite.
Grande successo, in questa collezione, hanno gli abiti da sposa midi, modelli con gonna che si ferma appena sotto oppure appena sopra il ginocchio. Le varianti più bon ton hanno gonna plissè in mikado bianco, ma non mancano minidress da sposa più corti con gonna a ruota dai ricami in pizzo floreale che si ferma sulla coscia. Fanno loro da contraltare coordinati da sposa molto originali: parliamo di completi con gonna a ruota voluminosa sostenuta da sottogonna in tulle e crop top superiore corto sull’ombelico, nelle varianti con maniche corte, midi o senza maniche.

0 commenti:

Posta un commento

 
Design by Unicorn Sites | BARI | Copyright © 2012