sabato 24 agosto 2019

Quali sono stati i migliori colpi di calciomercato della Serie A 2019?

Tornerà la Serie A dei tempi d’oro? Chi lo sa, può darsi. E può darsi che possa ritornare ad esserlo proprio nella prossima stagione 2019 - 2020. I colpi di mercato messi a segno dalle 20 squadre italiane, infatti, stanno facendo tremare i piedi delle big di Spagna e d’Inghilterra. L’ultimo di questi colpi è l’arrivo di Ribery alla Fiorentina. Ovviamente il divario tra i top club e tutte le altre squadre è ancora altissimo ma l’ultima parola deve ancora essere detta. Per dirla tutta deve ancora essere pronunciata la prima. Del resto i giocatori di talento, da quel che si vede, si stanno amalgamando bene nello scenario. In questo articolo (tramite info dettagliate derivanti da questo sito web) verranno presentati i migliori colpi di calciomercato 2019. Sarebbe bello presentare tutti gli acquisti ma diventerebbe una questione troppo complicata, per questo motivo ci riserveremo di elencare solo i più memorabili.

La Vecchia Signora alla conquista d’Europa

A farla da padrona, ovviamente, è la Juventus. I bianconeri, dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo la scorsa stagione, si preparano ad affrontare il campionato 2019 - 2020 con una rosa, in parte, rivisitata. L’acquisto dei campioni inizia con la cessione di Aaron Ramsey dall’Arsenal ad inizio anno ed ufficializzata per lo scorso giugno. Ritorna, poi, in porta il nostro amatissimo Gianluigi Buffon che, a 40 anni suonati, è ancora uno dei migliori portieri presenti in Italia ed in Europa. Ma gli acquisti della Juve continuano anche con il fuoriclasse francese del PSG, Adrien Rabiot, con la cessione di Luca Pellegrini dalla Roma e, soprattutto, con il super passaggio di Matthijs de Ligt dalla squadra olandese dell’Ajax alla squadra principale di Torino. Si aggiunga, poi, una condizione fisica perfetta per Douglas Costa ed un trainatore morale come Cristiano Ronaldo e la Juventus ha già creato una squadra per puntare al top.

Il ritorno nero azzurro della grande Inter

Era Spalletti il problema della squadra milanese? Ora è difficile dirlo ma, quel che è certo, è che Antonio Conte è sicuramente l’uomo giusto per riportare l’Inter nelle posizioni che contano del campionato. Si aggiunga, poi, un ritorno anche dell’Inter all’interno del calciomercato “che conta”. Innanzitutto, non si può non citare l’acquisto dell’over 30 Diego Godin dall’Atletico Madrid, una roccia della squadra madrilena e della nazionale di calcio dell’Uruguay della quale è anche capitano. Ma, soprattutto, l’acquisto di Lukaku dovrà cambiare le sorti della squadra di Milano. Il belga è stato ceduto dal Manchester United per più di 80 milioni di euro e sulle sue spalle verteranno grandi responsabilità.

La riscossa in casa Milan

Cambiamento radicale di pensiero anche per l’altra squadra di Milano. I rosso neri acquistano, infatti, Theo Hernandez dal Real Madrid. Un giocatore giovanissimo e molto tecnico. La gavetta al Real Sociedad è servita e la chiamata da Milano è arrivata. Altro acquisto importante anche per l’altro giovanissimo, Ismael Bennacer, ceduto dall’Empoli. Un giocatore sul quale vertono i riflettori è anche Leo Duarte, 23enne difensore del Flamenco ceduto al Milan per 11 milioni di euro.

0 commenti:

Posta un commento

 
Design by Unicorn Sites | BARI | Copyright © 2017